Oramai il natale è alle porte, per questo molte famiglie oltre a preparare i regali da mettere sotto gli alberi, si apprestano alla spesa per la cena della vigilia e del pranzo di natale. A Napoli, poi, ci sono quelli che il 24 dicembre passano l’intera giornata a cucinare per tutta la famiglia, perché il menù della vigilia è quello più importante delle Feste e deve essere preparato con cura.

La tradizione vuole che tra i piatti più tradizionali sempre presenti sulle tavole delle famiglie napoletane troviamo la famosa "nzalat e rinforzo", per sostenere la "magra cena" a base di pesce, preparata con cavolfiore lessato, olive verdi, cetriolini, cipolline, giardiniera, peperoni dolci o piccanti, tutti sottaceto e acciughe sotto sale,

Per continuare non può mancare "o baccalà e o capiton indorati e fritti", secondo la tradizione, mangiato per scongiurare il male.

Infine dato che la la tradizione è sacra e va rispettata, ecco quindi dulcis in fundo, gli struffoli, palline di pasta frolla fritte ricoperte di miele millefiori e "diavulilli"(confettini colorati allo zucchero e all’anice).


0 visualizzazioni0 commenti

A duecento metri da Forcella sorge una delle chiese più importanti della città, ovvero il Duomo di San Gennaro, sede dell'arcidiocesi della città di Napoli. In realtà il nome originario è cattedrale metropolitana di Santa Maria Assunta, costruita attorno al 1300, fortemente voluta da Carlo II D'Angiò, allora re di Napoli. Tuttavia durante gli anni si sono susseguiti diversi interventi come quelli del 1349 dove il campanile e la facciata caddero, per essere poi ricostruiti nel XV secolo in stile gotico. Ancora tra il '600 e il '700 furono necessari degli interventi strutturali a causa dei terremoti che danneggiarono la struttura, e videro gli interventi barocchi nelle cappelle, arricchite da decorazioni marmoree e in stucco. Ma fu soprattutto tra la fine dell'ottocento e l'inizio del novecento che la struttura assume le sembianze neogotiche che tutt'oggi apprezziamo.










Il Duomo di Napoli oggi, dopo gli interventi di restauro avvenuti negli anni.


Proprio qui il 19 settembre di ogni anno, si attende che avvenga il cosiddetto "miracolo di San Gennaro", il cui fenomeno, ovvero "lo scioglimento del sangue ", rappresenta per il popolo napoletano una credenza foriera (nel caso in cui avvenga) di buona sorte. Inoltre all'esterno del Duomo, è situato anche il museo del Tesoro di San Gennaro, che ospita numerosissime opere d'arte, gioielli, argenti donati nel corso dei secoli come segni di devozione al santo patrono della città.

10 visualizzazioni0 commenti

ANTIPASTI

Cocktail di portate (4 assaggi) …………………………………………………………....... € 10,00

Antipasto della casa ………………………………………………………………....…….... € 20,00

Calamarelle all’insalata di mare…………………………………………………………..... € 8,00

Insalata di polipo…………………………………………………………………………... € 9,00

Alici marinate ……………………………………………………………………………… € 5,00

Melenzane ripiene…………………………………………………………………………… € 5,00

Melenzane alla brace………………………………………………………………………… € 5,00

Peperone ripieno ……………………………………………………………………………. € 5,00

Prosciutto crudo e mozzarella di Bufala ……………………………………………............ € 7,00

Tortino di zucca e pancetta ………………………………………………………………… € 5,00

Tortino ricotta, salmone, nocciole e aceto glassato……………………………………… € 6,00

Frittelle alghe di mare ………………………………………………………………………. € 4,00

Crocchè di patate (1pz) ……………………………………………………………………... € 1,00

Salmone nocciolato al miele ………………………………………………………………. € 7,00


PRIMI PIATTI

Scialatielli alle vongole ………………………………………………………………………. € 9,00

Linguine al coccio ……………………………………………………………………………. € 10,00

Pennette zucchine e gamberi …………………………………………….………………... € 7,00

Spaghetti ai frutti di mare ………………………………………………...…………………. € 9,00

Pasta calamarata …………………………………………………………………………..…. € 8,00

Rigatoni mare e monti ………………………..……………………………………………… € 7,00

Mezzemaniche gimas ……………………………………………………..…………………. € 7,00

Bolognese ……………………………………………………………………………..........… € 8,00

Gnocchi alla sorrentina ……………………....……………………………………………… € 7,00

Pignatiello ai frutti di mare di scoglio con olio piccante ……………………………. ....€ 10,00

Pasta al ragù napoletano ……………………………………………………………… .......€ 9,00

Ravioli freschi ripieni di ricotta con pesce spada, melenzane e pomodorino….....€ 12,00

Tegolini con zucca, salsiccia e scamorza ………………………………………………. € 9,00


SECONDI PIATTI

Bistecca di manzo ai ferri ……………………………………………………………….. € 10,00

Filetto di maiale fritto o ai ferri …………………………………………………………… € 7,00

Scaloppina al limone/o vino ……………………………………………………………… € 7,00

Polpette fritte o al sugo ……………...……………………………………………………. € 6,00

Cotoletta alla milanese ……………………………………………………………………. € 7,00

Maialino nero con prugne e mele ………………….......………………………………. . € 8,00

Petto di pollo arrostito ………………………....………………………………………….. € 6,00


PESCE

Pesce spada alla brace …………………………………………………………………….. € 10,00

Gamberoni alla brace ……………………………………...……………………………… € 12,00

Calamari fritti ……………………………………………………………………………… € 10,00

Polipetti in cassuola ……………………………………………………………………… € 10,00

Spigola all’acqua pazza ………………………....……………………………………….. € 12,00

Orata alla brace ………………..…………………………………………………………. € 12,00

Zuppa di pesce ……………………………………………………………………...…… € 12,00

Zuppa di gamberoni ……………………………………………………………………. € 12,00

Frittura di pesce mista (paranza) ………………………………………………………. € 10,00

Carpaccio di spigola …………………………………………………………………… € 12,00

Baccalà arrostito ………………………………………………………………………... € 10,00

Baccalà in cassuola, olive e capperi ………………………………………………… ..€ 10,00

Tartare di gamberi ……………………………………………………………………… € 8,00

Moscardini di calamaretti ……………………………………………………………... € 9,00


CONTORNI

Parmigiana di melenzane …………………………….................……………………… € 5,00

Broccoli all’agro ………………………………………………………………………… € 4,00

Insalata di pomodori …………………………………………………………………… € 4,00

Insalata mista …………………………………………………………………………….€ 4,00

Insalata verde ………………...…………………………………………………………. € 3,00

Patate fritte ………………………………………………………………………………. € 3,00

Peperoni fritti …………………………………………………………………………… € 4,00

Friarielli ………………………………………………………………………………… € 4,00

Carciofi in umido o fritti ………………………………………………………………. € 4,00

Scarola affogata, olive, capperi e mandorle ……………………......………………. € 4,00


DOLCI

Tiramisù ………………………………………………………………………………… € 4,00

Babà ……………………………………………………………………………………...€ 4,00

Pannacotta con miele/cioccolato/caramello/amarena ………………………….… € 4,00

Profitteroles al limone o al cioccolato ……………………………….……………… €4,00

Tortino formaggio, noci e caramello ……………………………………..…………. € 4,00

Sorbetto al limone ……………………………………………………………………. € 5,00

Cheescake ai frutti di bosco …………………………………………………………. € 4,00


VINI

Falerno del massico………………………………………………………………………. € 18,00

Aglianico ………………………………………………………………………………….. € 12,00

Piedirosso ……………………………………………………………………………….... € 12,00

Falanghina Campi Flegrei ………………………………………………………………€ 13,00

Lacrima Cristi …………………………………………………………………………….. € 15,00

Fiano ……………………………………………………………………………………. € 20,00

Falanghina del Taburno ……………………………………………………………… € 10,00

Chianti ………………………………………………………………………………….. € 12,00

Taurasi ……………………………………………………………………………......…. € 22,00

Moio 57 ………………………………………………………………………………… € 20,00

Greco di Tufo ………………………………………………………………………….. € 18,00

Pecorino ………………………………………………………………………………… € 18,00

Prosecco………………………………………………………………………………….€ 13,00



17 visualizzazioni0 commenti
1
2